Formula1 – Suzuka: La nuova ipotetica Griglia di partenza, cambiano gli scenari di gioco

C’è molta confusione circa l’ordine di partenza del GP del Giappone che si correrà quando in Italia saranno le 7:00. La Fia ufficializzerà la griglia di partenza solo poco prima della gara, dopo aver modificato l’ordine di qualifica in base all’ordine delle infrazioni.. il regolamento infatti recita: “grid position penalties will be applied to the drivers in question in the order the offences were committed.”

Parliamo di Barrichello, Sutil, Button e Alonso (che hanno ottenuto i loro tempi di qualifica in regime di bandiera gialla) di Kovalainen (5 posizioni di penalità per sostituzione del cambio) e Buemi (5 posizioni per aver guidato fino ai box con la sua Toro Rosso che perdeva ogni tipo di appendice aerodinamica).. Mentre sarebbe esclusa la partecipazione di Timo Glock.

In attesa di ufficializzazione proviamo ad ipotizzare la Griglia di domani in base agli orari delle penalità:

17:52 Alonso
18:03 Buemi
18:05 Barrichello
18:07 Button
18:08 Sutil
18:54 Kovalainen

in questo caso la probabile griglia risulterebbe la seguente:

POS Pilota Team Peso Giro della 1a Sosta
         
1 Vettel RedBull 658.5 18
2 Trulli Toyota 655.5 17
3 Hamilton McLaren 656.0 17
4 Heidfeld BMW 660.0 18
5 Raikkonen Ferrari 661.0 19
6 Rosberg Williams 684.5 27
7 Barrichello BrawnGP 660.5 19
8 Sutil Force India 650.0 15
9 Kubica BMW 686.0 28
10 Button BrawnGP 658.5 18
11 Kovalainen McLaren 675.0 24
12 Alguersuari ToroRosso 682.5 27
13 Fisichella Ferrari 661.5 19
14 Buemi ToroRosso 665.5 20
15 Nakajima Williams 695.7 31
16 Alonso Renault 689.5 29
17 Grosjean Renault 691.8 30
18 Liuzzi Force India 682.5 27
19 Webber RedBull -  
20 Glock Toyota -  
         

A quanto pare proprio Alonso, che più di tutti aveva alzato la voce invocando penalità per i trasgressori, si trova molto indietro in griglia per non aver rallentato non durante la terza interruzione, ma durante la seconda.. :D
Stiamo a vedere,

Betpusher.com

0 Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>